SCOPO DELLA MESSA IN MANO , James Fillis, 1890.

25.03.2015 13:28

                                                                            

'Si crede che la messa in mano abbia lo scopo principale di dare al cavallo una bella prestanza. Senza dubbio la mette in valore, ma è il merito minimo. E' l'equilibrio, risultato della messa in mano, che dà la mobilità, vale a dire la facilità di eseguire senza sforzo ne fatica e immediatamente tutti i movimenti voluti a tutte le andature. E' ancora questo equilibrio che assicura la lunga conservazione del cavallo nonostante un lavoro faticoso, perchè necessita, per ogni parte del cavallo, che la somma degli sforzi gli siano naturalmente restituiti. Si evita così qualsiasi usura prematura perchè nessun organo sia particolarmente sovraccaricato e sovraffaticato...Sono decisamente avverso ad una messa in mano prolungata e, a maggior ragione, continua '.